Carne, amore e fantasia: ecco come cucinare le fettine di carne rossa in modo originale

Nella vita frenetica di tutti i giorni è difficile farsi venire delle nuove idee in cucina, così si finisce spesso a mangiare le stesse cose, condite nello stesso modo. Soprattutto per la carne poi, ti sembrano esserci poche alternative?

Non è assolutamente vero e, in questo articolo, andremo a vedere come cuocere le fettine di carne rossa, un grande classico, adatto anche ai bambini!

Quali sono le carni rosse?

Sono definite “rosse” le carni del bovino, divise in base alla sua età:

  • Carne di manzo.
  • Carne di vitello e vitellone.
  • Carne di scottona.

Nella scelta è molto importante far attenzione ai tagli della carne bovina, dai quali dipendono poi gusto, proprietà nutritive, grassi e l’utilizzo che se ne può fare in cucina. Tra quelli più pregiati troviamo, ad esempio, la Fiorentina, il controfiletto, la costata, la bavetta e la noce.

3 consigli su come cucinare le fettine di carne rossa

Passiamo subito alla pratica, anzi in cucina, e vediamo come cucinare le fettine di carne rossa, nello specifico alcuni dei tagli più amati e utilizzati:

  1. Bavetta marinata. È una delle parti più saporite del manzo, che puoi esaltare con una marinatura che conferisce diverse sfumature di gusto. Prova per esempio per la marinata a miscelare succo di limone, olio extravergine d’oliva, spezie ed erbe. Lascia a marinare le fettine di bavetta in un recipiente coperto in frigorifero per 3 ore e poi cuocila in padella, 3 minuti per lato. Si formerà una crosticina golosa.
  2. Controfiletto alla pizzaiola. La carne alla pizzaiola è una ricetta tradizionale molto amata dai bambini, che prende il nome dal condimento classico della pizza. Prepararla è molto semplice: prepara un sughetto con salsa di pomodoro, due spicchi d’aglio (da far imbiondire nell’olio), origano, olio extravergine d’oliva e sale. Poi aggiungi nella pentola le fettine di controfiletto e cuoci per due minuti mescolando, poi servi con l’aglio a crudo e l’origano.
  3. Brisket alla texana. È il petto di manzo che può essere cucinato lentamente al barbecue con il rub, una salsa realizzata con zucchero, sale e pepe, nella quale mettere le fettine, per lasciarle poi riposare in frigo almeno 2 ore. Poi togli il brisket, asciugalo e spalma di nuovo il rub prima di cuocerlo sulla griglia.

Dove acquistare carne rossa di qualità?

Ti abbiamo dato qualche idea su come cucinare le fettine di carne rossa, ma quelle che trovi al supermercato o dal macellaio non ti soddisfano? Non accontentarti e scegli solo prodotti di eccellenza: tra i migliori produttori di carne ci siamo noi di Marchese Store che ti offriamo la possibilità di acquistare i tagli più pregiati comodamente online!

La carne arriverà a casa tua surgelata, perché utilizziamo la tecnica di surgelamento istantaneo di tipo industriale, che permette di abbassare la temperatura al cuore a -18°C, mantenendo gusto, tenerezza e succosità.

Ordina, per esempio, il brisket Génisse o il controfiletto dry aged El Macho, segui tutti i nostri consigli su come scongelare la carne per gustarla sempre fresca e preparare tante ricette golose e creative!